Il Gruppo Alpini Barisciano dalla sua costituzione ad oggi

Il Gruppo Alpini di Barisciano fu diretto, fin dalla sua costituzione, dal compianto Amilcare D'Eramo, che lasciò la carica di capogruppo per motivi di salute.

Nel mese di maggio 1953 il Gruppo di Barisciano si ricostituì per merito dell'avvocato Fulvio Frasca con la collaborazione dell'amico Enzo Gallucci.

L'interessamento e la forte volontà del signor Giansante Piccinini (padre della Medaglia d'oro Ugo) condusse il Gruppo ad organizzare la cerimonia per l'inaugurazione delle scuole di Barisciano intitolate alla "Medaglia d'oro Sottotenente Ugo Piccinini". Per l'occasione furono fatte ritornare in licenza speciale due alpini di Barisciano, Di Franco Beniamino e Giuseppe Di Paolo, in forza al Btg. L'Aquila di stanza a Tarvisio, per far parte del picchetto d'onore.

 

Continua ...

La nuova Sede del Guppo Alpini di Barisciano

Il Gruppo Alpini Barisciano, dopo una prima costituzione, si è di nuovo riformato nel 1987.

Continua ...

Donazione della bandiera Italiana alle scuole elementari e medie

Nel 1987 il ricostituito gruppo Alpini di Barisciano, presidente Bruno Campagna

Continua ...