9-02-2017 09:46

Perchè Selenyj Jar

ritirata di russia

Il battaglione L'Aquila in Russia ,dopo la distruzione da parte di soverchianti forze russe ,di alcune divisioni Italiane ,la cosseria e la ravenna e di una tedesca,schierate a sud del C.A. Alpino, fu mandato in fretta e furia a chiudere la falla,che avrebbe avuto effetti disastrosi per tutto il C. A. Alpino e fu schierato nei pressi del Quadrivio di Selenyj Jar. Se i russi se ne fossero impadroniti, avrebbero potuto facilmente dilagare su Rossosch città sede del comando del C.A. Alpino, e prendere alle spalle tutto lo schieramento Alpino sul Don.

 Per la conquista del Quadrivio, dal 20 al 30 dicembre del 1942, divampò una battaglia di inaudita violenza, che passò alla storia con il nome di Battaglia di Natale, ma che i nostri pochi reduci chiamarono " Battaglia del quadrivio maledetto". Il Battaglione L'Aquila col solo aiuto del Monte Cervino e del val Cismon,seppe fermare gli  attaccanti.  Gli Alpini Abruzzesi, a costo di spaventose perdite continuarono a difenderlo con i pochi resti del monte Cervino e poi insieme con i Battaglioni Vicenza e Val Cismon fino al 16 gennaio del 1943 quando arrivò l'ordine di ritirarsi . "Il quadrivio maledetto",senza che gli attaccanti fossero riusciti a conquistarlo stabilmente,fu abbandonato insieme con le spoglie di tanti Eroi, che erano morti per difenderlo.